L’Associazione Insieme costituita nel 1982 riconosce come propria missione, l’operare allo scopo di:

 -      ridurre i processi di esclusione ed emarginazione sociale, non considerando i propri interventi come servizi settoriali per i singoli problemi (es. tossicodipendenze). L’impegno è rivolto alla promozione dell’agio e alla valorizzazione delle risorse individuali e collettive, favorendo percorsi di inclusione attraverso la condivisione delle esperienze, utilizzando la relazione e la comunicazione come strumenti privilegiati finalizzati alla rielaborazione dei vissuti. Fare proposte inclusive significa evitare di costruire spazi separati dal contesto, ma valorizzare la Comunità Locale come luogo dove trovano collocazione le risorse e le risposte ai bisogni delle persone.

 -      tutelare il diritto di cittadinanza, promuovendo la libertà di scelta e il rispetto della persona, della sua storia e del suo evolversi, impostando l'opera educativa sul dialogo, la partecipazione, la reciproca correzione, la giusta tolleranza. Non è la regola-trasgressione-sanzione che può essere posta alla base dell’intervento, quanto invece il costante richiamo alla responsabilità nei confronti di se stesso, del gruppo, della famiglia e della Società. Si afferma il valore del pluralismo, rispettando motivazioni e scelte diverse, rifiutando la coazione e forme di condizionamento della volontà del singolo individuo. Ciò significa non imporre il proprio modo di pensare, riconoscere la libertà di coscienza, non operare discriminazioni su presupposti politici, ideologici e confessionali.

 -      partecipare alla vita sociale, politica e culturale del territorio, senza accettare deleghe e supplenze da parte delle Istituzioni ma collocando il proprio impegno, pur con la propria originalità ed autonomia, all’interno della Rete Sociale Territoriale. L’azione dell’Associazione Insieme è mirata ad attivare dinamiche di empowerment della Comunità Locale, promuovere la cultura della tolleranza, della solidarietà e del “farsi carico”. In quest’ottica l’Associazione Insieme non si percepisce non solo come Ente erogatore di un servizio riparatorio, ma come soggetto attivo che interagisce con la Società civile per promuovere percorsi di partecipazione ed inclusione sociale.